Ford Pro: arriva il nuovo Transit Connect

I primi esemplari diesel verranno consegnati durante l'estate. Entro la fine dell’anno la versione PHEV, mentre all’inizio del 2025 i modelli a trazione integrale e la versione Combi.
31 Gennaio 2024
2 mins read

Ford Pro ha svelato la terza generazione di Transit Connect che affianca il nuovo Transit Courier e l’E-Transit Courier 100 per cento elettrico nell’offerta di furgoni compatti. Entrerà in produzione nella primavera del 2024, con consegne previste nel corso dell’estate per i primi esemplari diesel. Entro la fine dell’anno si unirà all’offerta il Transit Connect PHEV (ibrido plug-in), mentre la gamma si completerà all’inizio del 2025 con i modelli a trazione integrale e con la versione Combi.

In gamma due diesel e un ibrido plug-in

La versione PHEV è la prima mai offerta a bordo del Connect: il sistema unisce un motore a benzina EcoBoost 1.5 a un propulsore elettrico, con batteria ad alta tensione, per erogare 150 CV e 350 Nm di coppia attraverso un cambio automatico a doppia frizione a sei rapporti. La portata utile massima di questa versione è di 770 kg e il peso massimo del traino è di 1.400 kg. La batteria può essere ricaricata sia con il caricabatterie AC di bordo da 11 kW, sia con la ricarica rapida a corrente continua, che raggiunge i 50 kW. In alternativa al nuovo propulsore PHEV, è previsto un motore diesel EcoBlue 2.0 con due livelli di potenza. Il sistema di trazione integrale è offerto con il motore da 122 CV e cambio manuale a sei marce; ma è possibile abbinare anche un cambio automatico a doppia frizione a sette rapporti. La variante da 102 CV è dotata di cambio manuale a sei marce ed è esclusivamente a trazione anteriore.

La versione Combi con la paratia a tutta altezza

Parlando dell’intera gamma, il veicolo è disponibile nelle versioni a passo corto o lungo, nonché nelle versioni Van e Combi, quest’ultima a 5 posti. Il vano di carico offre un volume utile di oltre 3,1 m3 e oltre 3,7 m3, a seconda del passo scelto. La portata utile massima è di 820 kg e la capacità di traino arriva a 1.500 kg, per il trasporto di attrezzature e rimorchi anche di dimensioni generose. La versione Combi introduce un nuovo sistema con i sedili posteriori che, in posizione ripiegata, formano una paratia protettiva a tutta altezza e garantiscono agli occupanti dei sedili anteriori protezione, sicurezza e comfort. Il nuovo Transit Connect può essere allestito in base a necessità specifiche, come la refrigerazione del vano di carico: le trasformazioni vengono definite con il proprio FordPartner di riferimento e ricevono tutto il supporto e l’assistenza post-vendita Ford Pro.

Tecnologia al top

La gestione delle funzioni di bordo avviene attraverso un quadro strumenti digitale da 10” e un touchscreen centrale a colori da 10” con navigazione connessa per creare una dashboard digitale elegante e produttiva. In abbinamento al volante riscaldato, è possibile anche scegliere i sedili anteriori riscaldati opzionali, certificati AGR e dotati di supporto lombare elettrico a quattro vie e supporti per le gambe più pronunciati e regolabili, per un comfort ottimale. Gli avanzati sistemi di assistenza alla guida includono il Pre-Collision Assist con frenata automatica di emergenza e avviso di collisione anteriore, l’Evasive Steering Assist e l’Intersection Assist, per aiutare a prevenire o mitigare le collisioni con altri utenti della strada. Di serie sulle versioni Titanium e Active la telecamera posteriore e il Blind Spot Information System con Cross-Traffic Alert e Exit Warning, sistema che può aiutare a prevenire quegli incidenti in cui si apre la porta mentre una bicicletta, un monopattino o un altro veicolo sono in arrivo. Ulteriori tecnologie opzionali includono il Pro Trailer Backup Assist, per aiutare a manovrare un rimorchio prevenendo gli sbandamenti.

I nostri argomenti

Advertising

Advertising

Advertising

Advertising

MAGAZINE

NEWSLETTER

Vaisu

Don't Miss

UNRAE

UNRAE, positivo il mercato dei veicoli commerciali in Italia: a maggio +6,7%

Con 18.540 immatricolazioni, il mercato dei veicoli commerciali si conferma
HYVIA

HYVIA e HYPE uniscono le forze per decarbonizzare la mobilità a idrogeno

La joint-venture del Gruppo Renault e Plug, HYVIA ha stretto