Looking inside the new Volvo Aero

Saliamo a bordo dei nuovi FH e FH16 Aero di Volvo Trucks
22 Aprile 2024
2 mins read

Con il lancio di gennaio 2024, Volvo Trucks ha presentato al mercato l’ultimo step evolutivo della propria gamma di camion. Un passaggio significativo per il Costruttore, perché racchiude il risultato di dieci anni di ricerca e sviluppo messi a terra grazie alle nuove normative che permettono l’adozione di cabine più lunghe sui veicoli che percorrono le strade europee (Direttiva 96/53/CE del Consiglio, comunemente nota come Direttiva su pesi e dimensioni, modificata in seguito dalla dalla Direttiva (UE) 2015/719EN, dalla Delibera (UE) 2019/984EN e dal Regolamento (UE) 2019/1242EN) purché queste forniscano prestazioni aerodinamiche, efficienza energetica e prestazioni di sicurezza migliorate.

Saliamo a bordo

I plus delle nuove cabine degli FH e FH16 Aero non si limitano alla maggior lunghezza o efficienza aerodinamica. Anche internamente vedono diversi aggiornamenti sviluppati allo scopo di creare un ambiente di lavoro e abitativo migliore per gli autisti, a partire da un nuovo impianto audio più raffinato in grado di offrire un’esperienza sound avanzata, con nuovi altoparlanti, per migliorare la qualità complessiva del suono. È inoltre disponibile con un amplificatore digitale esterno avanzato e un subwoofer per un sound ancora migliore.

Perché la multimedialità e il sound in cabina sono essenziali? “L’impianto audio è qualcosa che gli autisti apprezzano sempre di più, poiché trascorrono gran parte della loro giornata ascoltando audiolibri, la radio o i propri materiali multimediali” spiega Samuel Nerdal, Product Manager Electronics and Electrical Solutions, Volvo Trucks. “Per questo motivo ci siamo impegnati molto per migliorarlo e ora si può davvero sentire la differenza“.

Ma l’utilità delle interfacce e degli strumenti digitali a bordo non si limita ovviamente all’intrattenimento dei driver. Una delle priorità nella progettazione dei nuovi interni della cabina dei Volvo Aero è stata proprio quella di migliorare le HMI (interfacce uomo-macchina) in previsione di un sempre maggior utilizzo da parte degli autisti per portare a termine le mission giornaliere. Per esempio sugli Aero sarà disponibile un nuovo sistema di navigazione in abbonamento, integrato, sicuro, facile da usare e che risponde rapidamente ai comandi e alle variazioni delle condizioni del traffico. Questo navigatore è adatto alle esigenze specifiche dei camion, con aggiornamenti automatici delle mappe che consentono spostamenti ottimizzati. È inoltre integrata con Volvo Connect e My Business Apps, rendendo semplice e sicura la condivisione di destinazioni e percorsi tra gestori di flotte, autisti e altri terzi interessati.

Tra gli altri upgrade della cabina degli Aero vi è un’interfaccia aggiornata e semplificata con widget e app per un accesso più chiaro e semplice nel display secondario che consente maggior flessibilità di personalizzazione delle schermate: nelle My Business Apps, infatti, tutte le app di terze parti approvate da Volvo possono essere assegnate ai veicoli in Volvo Connect e visualizzate sul display secondario dell’autista, eliminando la necessità di consultare lo smartphone quando si è in cabina.

Inoltre, il numero di porte USB-C è stato aumentato da tre a sei per il Volvo FH e da una a quattro per il Volvo FM per consentire la ricarica di dispositivi mobile. Vi è anche un nuovo forno a microonde integrato nel ripiano anteriore dell’abitacolo, posizione più facile e comoda da raggiungere.

Tra le altre caratteristiche da segnalare, la chiave telecomando è ora di serie in tutti i veicoli, con funzionalità di spegnimento della batteria, per semplificare il risparmio energetico e preservare la durata delle batterie del camion. Inoltre, presenta una funzionalità integrata per eseguire il controllo delle luci.

Infine la Direttiva Europea apre inoltre la strada all’applicazione della rinomata cabina Globetrotter XXL di Volvo Trucks in qualunque tipo di mission: ciò significa che il Volvo FH Aero e il Volvo FH16 Aero con cabina Globetrotter XXL possono essere utilizzati in tutti i segmenti industriali in Europa senza ripercussioni sulla capacità di carico, offrendo al proprio driver una cabina con più spazio interno e una cuccetta più larga.

“È incredibilmente gratificante poter offrire ai nostri clienti una gamma così impressionante di innovazioni e novità. Si tratta di un passo sostanziale verso il miglioramento dell’efficienza energetica e la riduzione dell’impronta di carbonio. Inoltre, miglioriamo la sicurezza grazie a una visuale superiore grazie all’introduzione di un sistema di monitoraggio con telecamere che sostituisce gli specchi retrovisori tradizionali. Inoltre, offriamo agli autisti un ambiente di lavoro migliore. Sono fiducioso che ciò andrà a vantaggio sia del settore che della società in generale”.

Tomas Thuresson, Commercialization Manager New Offer di Volvo Trucks.

I nostri argomenti

Advertising

Advertising

Advertising

Advertising

MAGAZINE

NEWSLETTER

Vaisu

Don't Miss

elettrico

Veicoli commerciali Mercedes-Benz: oltre il 50% elettrico entro il 2030

Il futuro dei veicoli commerciali di Mercedes-Benz è segnato. La
Sprinter

Mercedes-Benz Sprinter ed eSprinter 2024: le novità introdotte

Non solo Vito, ma anche lo Sprinter e la sua