Prometeon, nuovo quartier generale a Milano. Obiettivo: benessere dei dipendenti

Palestra, libreria, spazi per stimolare il team building e tanta attenzione alle esigenze dei cosiddetti Prometeons
4 Luglio 2024
1 min read
quartier generale

Nuovo quartier generale inaugurato a Milano per Prometeon Tyre Group, che per l’occasione ha introdotto nuove misure e strumenti per consentire ai propri dipendenti le migliori condizioni di lavoro possibile, improntate alla massima flessibilità.

Nuovo quartier generale con palestra e spazi per stimolare il team building

ll nuovo quartier generale, che grazie all’intermediazione di Prelios Agency è stato identificato in un edificio innovativo come il SuperLab Bicocca, offre spazi più accoglienti per stimolare la co-creazione di idee e il lavoro in team, una palestra accessibile durante l’intera giornata lavorativa, una libreria per stimolare la lettura, un auditorium che servirà per ospitare sia eventi interni sia esterni e una sala dedicata alla preghiera sono alcuni esempi tangibili dei nuovi spazi dedicati alle persone di Prometeon.

L’azienda ha inoltre siglato un nuovo Accordo Integrativo con le organizzazioni sindacali per il periodo 2024-2027, improntato alla piena flessibilità per i Prometeons, con un nuovo Premio di Risultato.

Non bisognerà più timbrare ingresso e uscita

Tante sono le innovazioni contenuto dall’Accordo Integrativo 2024-2027 siglato tra l’azienda e le organizzazioni sindacali. Nel rispetto delle 40 ore settimanali e 8 giornaliere stabilite dal contratto, verrà meno l’obbligo di timbratura sia in ingresso sia in uscita, a qualsiasi livello, al fine di garantire una reale flessibilità del rapporto di lavoro, nel rispetto del raggiungimento degli obiettivi di business aziendale.

Previsto un Premio di Risultato pari a 2.500 euro su base variabile (incrementale nei prossimi 2 anni), legato al raggiungimento di alcuni indicatori aziendali, oltre ad una ulteriore quota fissa di 450 euro spendibile sulla piattaforma di welfare.

Congedo familiare e non solo

Per migliorare anche gli aspetti relativi alla genitorialità, al padre lavoratore viene riconosciuto un congedo che prevede il doppio delle giornate stabilite dalla legge, che passano da 10 a 20 giorni.

In riferimento al congedo facoltativo di maternità, viene riconosciuta l’integrazione salariale del trattamento economico fino al 100 per cento della retribuzione spettante (il contributo INPS attualmente è pari al 30% della retribuzione) e per tutta la durata del congedo facoltativo stesso (6 mesi), garantendo dunque totale copertura economica.

Saranno infine applicate una serie di misure a sostegno della mobilità sostenibile, sia a livello urbano sia interurbano, come per esempio il rimborso di circa un terzo del costo dell’abbonamento annuale urbano ed extraurbano ai mezzi pubblici e l’introduzione di biciclette elettriche in sharing disponibili per tutti i Prometeons.

I nostri argomenti

Advertising

Advertising

Advertising

Advertising

MAGAZINE

NEWSLETTER

Vaisu

Don't Miss

ZF

ZF Annotate, l’intelligenza artificiale per lo sviluppo di ADAS e sistemi AD

Per migliorare le soluzioni ADAS e AD, ZF adotta un
Thermo King

Thermo King lancia Trailer Assist Premium, soluzione per il monitoraggio dei dati

L’ultima novità della gamma Thermo King Connected Solutions TracKing si