ANITA al Transpotec Logitec farà il punto su transizione verde e digitale, nuove tecnologie, AI e trasporto evoluto

L'Associazione del trasporto e della logistica di Confindustria sarà presente alla prossima edizione del Transpotec con un programma ricco di iniziative pensate per rispondere alle aspettative delle imprese di autotrasporto e logistica.
2 Maggio 2024
1 min read
ANITA

ANITA al Transpotec Logitec 2024 punterà sulle maggiori sfide che interessano il presente e il futuro del settore: dalla transizione verde a quella digitale, passando per le nuove tecnologie, l’AI e lo sviluppo delle competenze, per una logistica di valore e per un trasporto evoluto.

Tante le iniziative di ANITA al Transpotec di Milano

La concretezza che da sempre qualifica l’operato dell’Associazione del trasporto e della logistica di Confindustria si traduce in un programma di iniziative pensate per rispondere alle aspettative delle imprese di autotrasporto e logistica.

L’Associazione, in collaborazione con la sua rete di partner qualificati, presenterà nel proprio stand gli “ANITA LAB”: workshop interattivi per condividere soluzioni innovative capaci di guidare le aziende verso la digitalizzazione dei processi e la riduzione dell’impronta carbonica, ottimizzando le operazioni lungo tutta la filiera in un’ottica collaborativa.

Agevolare il cambio generazionale

ANITA è convinta che per guardare al futuro del settore in maniera concreta si debba investire nei giovani, al fine di agevolare il ricambio generazionale e incoraggiare lo sviluppo di nuove competenze in un ambiente inclusivo e al passo coi tempi.

Al Transpotec presenterà l’Osservatorio “Giovani Autotrasporto e Logistica”, uno strumento a disposizione delle Istituzioni, delle imprese e della collettività utile ad orientare politiche, servizi e progettualità per i giovani del settore.

“La partecipazione di ANITA al Transpotec Logitec 2024 ribadisce l’impegno dell’Associazione nei confronti dei propri associati, partner fondamentali insieme ai quali costruire il futuro del comparto. Un futuro possibile secondo la nostra visione, che valorizzeremo durante la fiera per mezzo di numerosi appuntamenti pensati per rispondere alle esigenze delle imprese, in una fase caratterizzata da sfide inedite a livello globale.

Il nostro ruolo, dunque, sarà quello di fornire gli strumenti e le soluzioni utili a governare i cambiamenti, per non perdere la possibilità di ottimizzare, efficientare e fare evolvere i processi così come il capitale umano, fondamentale per consolidare la centralità del settore” ha affermato Riccardo Morelli, Presidente ANITA.

I nostri argomenti

Advertising

Advertising

Advertising

Advertising

MAGAZINE

NEWSLETTER

Vaisu

Don't Miss

Associazioni

Le Associazioni dell’Autotrasporto: “Congestion fee imprescindibile da subito”

Si è tenuta nelle scorse ore una importante riunione tra
ANAV

“Consulta dei costruttori di autobus”: un tavolo di confronto tecnico organizzato da ANAV

ANAV (Associazione di Confindustria del trasporto passeggeri con autobus) ha