Il Gruppo MARR sceglie Scania per un trasporto a zero emissioni nella regione Lombardia

In occasione del Transpotec 2024 Scania ha annunciato una nuova collaborazione con il Gruppo MARR, leader italiano nella distribuzione di prodotti alimentari e non-food per la ristorazione
10 Maggio 2024
1 min read
Gruppo MARR

Scania ha annunciato al Transpotec una nuova collaborazione con il Gruppo MARR, leader italiano nella distribuzione di prodotti alimentari e non-food per la ristorazione commerciale e collettiva. Il Gruppo MARR si è affidato alla tecnologia di Scania per implementare un sistema di trasporto a zero emissioni nella regione Lombardia.

Con oltre 50 anni di esperienza, MARR è un punto di riferimento per gli operatori del settore, offrendo una vasta gamma di prodotti alimentari congelati, freschi e a temperatura ambiente su scala nazionale. Attualmente, il Gruppo MARR conta più di 1.000 dipendenti e una rete di distribuzione composta da oltre 950 veicoli, di cui più di 600 sono a basso impatto ambientale come quelli a LGN, CNG ed Euro 6. Come Scania, anche MARR si impegna per un futuro sostenibile per la società, l’ambiente e il business.

Il Gruppo MARR punta sulla sostenibilità

MARR da tempo considera la sostenibilità come parte integrante delle sue attività aziendali, promuovendo valori di responsabilità sociale ed etica lungo l’intera catena del valore. Tra le sue priorità, MARR si propone di ottimizzare le operazioni di distribuzione e logistica riducendo le emissioni e aumentando l’utilizzo di veicoli a basso impatto ambientale.

In collaborazione con un partner distributivo consolidato, MARR ha avviato un servizio di consegne 100% elettrico nella regione Lombardia, utilizzando veicoli Scania appositamente attrezzati per trasporti a temperatura controllata. Questi veicoli sono ideali per l’ambiente urbano grazie alla loro silenziosità e ai dispositivi di sicurezza avanzati, come la City Safe Window, che migliora la visibilità per pedoni e ciclisti.

La partnership ha portato alla realizzazione di una stazione di ricarica

Per garantire prestazioni ottimali, i veicoli sono supportati da un contratto di manutenzione e riparazione completo, che include la copertura delle batterie con una capacità totale di 300 kWh. Inoltre, è stata realizzata un’infrastruttura di ricarica presso la piattaforma di MARR a Marzano, in provincia di Pavia, per supportare il progetto di trasporto elettrico.

Scania si è dimostrata il partner ideale per questo progetto grazie alla sua capacità di comprendere le esigenze operative del cliente e alla sua solida relazione con il Gruppo MARR. La collaborazione tra le due aziende ha portato alla realizzazione di una stazione di ricarica All-in-one con due spine di tipo CCS2, ottimizzata per mezzi pesanti, in grado di erogare fino a 120 kW di potenza in modo continuo.

I nostri argomenti

Advertising

Advertising

Advertising

Advertising

MAGAZINE

NEWSLETTER

Vaisu

Don't Miss

eActros 600

Mercedes-Benz apre la eActros 600 Experience World presso il Customer Center di Wörth

Design minimalista, linee chiare, forma aerodinamica, e tanta tecnologia: queste
Galliker

Volvo Trucks Italia e Galliker Italia Srl insieme per un trasporto sempre più sostenibile

Volvo Trucks Italia ha consegnato quattro trattori FH Electric a