Okan Baş, Amministratore delegato di Karsan

Karsan: elettrico e a guida autonoma, così il futuro del TPL anche in Italia

21 Maggio 2024
1 min read

Il produttore di autobus Karsan ha presentato al recente NME di Milano la propria gamma e le proprie innovazioni tecnologiche, tra cui i veicoli a guida autonoma e ad idrogeno. Il brand ha annunciato in fiera anche la collaborazione in Italia con KMobility, realtà fondata da Maurelli Distribuzione, Sinvest e VFM Company, per la gestione dei servizi post-vendita e il supporto per i pezzi di ricambio.

Il 13 per cento del mercato grazie a veicoli ultra tecnologici

In fiera Karsan ha esposto i fiori all’occhiello della sua gamma: il 12 metri e-ATA HYDROGEN, l’Autonomous e-ATAK – il primo autobus autonomo di livello 4 al mondo – oltre a e-JEST, il minibus elettrico con motore BMW leader del suo segmento in Europa per quattro anni consecutivi. Nel nostro Paese Karsan sta performando molto bene, e oggi detiene, con oltre 120 veicoli elettrici consegnati, una quota del 13 per cento del mercato del trasporto pubblico a zero emissioni, che equivale al terzo posto della classifica generale.

Con il nuovo magazzino tempi di consegna ridottissimi

“Agiamo – a dichiarato l’Amministratore delegato di Karsan Okan Baş – secondo il principio ‘Noi siamo, dove Voi siete’. Vogliamo essere presenti dove sono i clienti e stare accanto a loro. Grazie al nuovo magazzino ricambi che abbiamo aperto in Italia, dopo quelli in Turchia, a Bursa, e in Germania, stiamo anche riducendo significativamente i tempi di consegna: oggi possiamo consegnare i pezzi entro 24 ore sulla penisola e 48 ore sulle isole. Con collaborazioni come quella con KMobility S.R.L., che abbiamo portato avanti sotto la guida della nostra controllata al 100 per cento Karsan Europe, ci siamo concentrati sull’espansione della nostra rete di assistenza e sul raggiungimento dell’eccellenza nell’esperienza del cliente”.

Innovazione parte del DNA di Karsan

Dal 2022 Karsan ha trasportato 27 mila passeggeri e ha acquisito 75 mila chilometri di esperienza di guida autonoma grazie ai progetti Autonomous e-ATAK lanciati in 7 località, tra cui Stati Uniti, Norvegia, Turchia, Romania e Francia. Descrivendo l’Italia come uno dei principali mercati di riferimento di Karsan, il CEO Okan Baş ha dichiarato: “Continuiamo a rafforzarci nel mercato italiano, dove operiamo attivamente dal 2021 con i nostri veicoli elettrici. E-ATAK, leader della classe dei midibus elettrici in Europa da quattro anni, è il nostro veicolo più popolare in Italia. Anche il 18 metri elettrico e-ATA è leader della sua categoria nel Bel Paese: l’anno scorso ne abbiamo consegnati 24 a TPER Bologna. Questi veicoli sono stati i primi autobus con ricarica a pantografo della regione. Abbiamo iniziato a ricevere i primi ordini nell’ambito del contratto quadro stipulato con CONSIP alla fine del 2023, il principale fornitore di servizi di procurement pubblico in Italia, per i nostri modelli a idrogeno ed elettrici e-ATA da 12 metri e e-ATAK da 8 metri”.

I nostri argomenti

Advertising

Advertising

Advertising

Advertising

MAGAZINE

NEWSLETTER

Vaisu

Don't Miss

Torsus

Torsus Preaetorian 2024, l’autobus 4×4 che non teme confini

Torsus – il produttore dei più robusti autobus fuoristrada al

Michielotto Bus sceglie Scania e Scandipadova per trasportare i passeggeri Flixbus

La Michielotto Bus, azienda a conduzione famigliare impegnata nel settore