Nuovi portacointainer Kässbohrer per il trasporto intermodale

Telaio di nuova generazione per K.SHG AH estensibile posteriore, K.SHG AVH estensibile anteriore e posteriore, K.SHG S per il trasporto di container da 20 piedi a 40 piedi e il portacontainer leggero per il trasporto di container da 40 piedi e 45 piedi K. SHG L.
26 Gennaio 2024
1 min read

Kässbohrer estende a quattro nuovi veicoli la tecnologia dei telai portacontainer, in gamme estensibili e fisse, pensati soddisfare le esigenze del trasporto intermodale per facilità operativa, robustezza, lunga durata del prodotto nonché efficienza operativa e sicurezza complessiva.

La tecnologia del telaio centrale ottagonale

Il produttore ha risolto il problema degli sforzi torsionali che portavano a danni permanenti ai veicoli portacontainer estensibili con il suo nuovo design brevettato del telaio centrale ottagonale, che per questo motivo ha vinto il Trailer Innovation Award. Il telaio centrale ottagonale consente una distribuzione più uniforme del carico, ma anche ripetute operazioni di estensione senza problemi, eliminando contrattempi operativi come gli inceppamenti meccanici.

Test per simulare dieci anni di vita serena

Dunque telaio di nuova generazione per K.SHG AH estensibile posteriore, K.SHG AVH estensibile anteriore e posteriore, K.SHG S per il trasporto di container da 20 piedi a 40 piedi e il portacontainer leggero per il trasporto di contenitori da 40 piedi e 45 piedi K. SHG L. La gamma di telai portacontainer di nuova generazione è stata ampiamente testata per quanto riguarda robustezza, sicurezza e ottimizzazione dei costi per un minimo di 10 anni di vita del veicolo in normali condizioni di utilizzo. I test approfonditi includono 400 ore di test digitali per la convalida del progetto, test di rigidità torsionale per robustezza, distribuzione del carico, costi operativi ideali, test del paraurti secondo R58.3 per eliminare i tempi di fermo dovuti a danni al paraurti, nonché test di sicurezza dei ganci container per garantire le normative ISO 1496 e ADR. Sono stati eseguiti test interni e su strada per 1.000.000 di km, test dinamici per la sicurezza del carico e prestazioni di guida ideali in curve brevi-lunghe e test in fuoristrada che simulano 500.000 km di test su strada.

Le caratteristiche dei nuovi modelli

Tutti i veicoli sono realizzati con acciaio S 700 MC conforme allo standard ISO 1726-2 e ISO 1726, e rivestimento standard KTL. Sul K.SHG AH i ganci per container 5×2, 6×2, 7×2 o 8×2 garantiscono flessibilità, sicurezza e facilità operativa. La nuova generazione K.SHG AVH è dotata di 2 posizioni del perno ralla che consentono flessibilità operativa durante l’accoppiamento con trattori 6×2 e 6×4. La gamma di telai portacontainer estensibili di nuova generazione presenta riduzioni di peso per un maggiore carico utile: K.SHG AH ha una tara di 4.680 kg e K.SHG AVH ha una tara di 4.770 kg. K.SHG S è dotato di ganci per container 4×2, 5×2 o 6×2 per il trasporto sicuro di tutte le combinazioni di posizionamento dei container, inclusi 20 piedi al centro, 2×20 piedi, 30 piedi 40 piedi e 45 tunnel lungo HQ con opzione di bloccaggio anteriore estensibile del container. Può essere accoppiato con camion 4×2, 6×2 e 6×4. K.SHG L consente il caricamento facile e sicuro dei container con solo quattro ganci e operazioni facili da effettuare quando si passa dal container 40 piedi al 45 piedi.

I nostri argomenti

Advertising

Advertising

Advertising

Advertising

MAGAZINE

NEWSLETTER

Vaisu

Don't Miss

Impregico

Impregico sceglie un Volvo FE Electric per la raccolta differenziata nel comune di Leporano

Impregico Srl, un’azienda attiva nel settore dei servizi di igiene
GIC Scania

Scania, al GIC con un G460 allestito insieme a partner di eccezione

A fine aprile si è tenuta a Piacenza Expo l’edizione