Al Transpotec di Milano il Manifesto FAI inaugura il confronto con i leader politici

La neutralità tecnologica, l’Intermodalità, la libera circolazione delle merci nell’UE sono al centro delle priorità delle imprese e che richiedono un attento impegno da parte di tutti i candidati
7 Maggio 2024
1 min read
Manifesto FAI

Il presidente Fai (la Federazione degli Autotrasportatori Italiani) Paolo Uggè, annuncia la consegna del Manifesto FAI per l’autotrasporto, nei prossimi giorni, a tutti i leader impegnati nelle elezioni europee di giugno.

Il Manifesto FAI per l’Europa

“Sono lieto di annunciare che domani, al Salone Transpotec di Milano, consegneremo il nostro Manifesto per l’autotrasporto al Segretario della Lega Matteo Salvini, che lo firmerà nel corso della conferenza stampa organizzata da Fai Conftrasporto alle 12.00 in sala Arena.

Sono molto soddisfatto del Manifesto che tutto il mondo dell’autotrasporto di FAI-Conftrasporto ha predisposto per le elezioni di giugno – aggiunge Uggè – La neutralità tecnologica, l’Intermodalità, la libera circolazione delle merci nell’UE sono al centro delle priorità delle imprese e che richiedono un attento impegno da parte di tutti i candidati”.

“Per questo motivo abbiamo deciso di proporre a tutti i leader di partito e candidati di firmare il nostro documento per manifestare il loro impegno per tutta la categoria nella nuova legislatura europea”, conclude il presidente Fai.

I nostri argomenti

Advertising

Advertising

Advertising

Advertising

MAGAZINE

NEWSLETTER

Vaisu

Don't Miss

Associazioni

Le Associazioni dell’Autotrasporto: “Congestion fee imprescindibile da subito”

Si è tenuta nelle scorse ore una importante riunione tra
ANAV

“Consulta dei costruttori di autobus”: un tavolo di confronto tecnico organizzato da ANAV

ANAV (Associazione di Confindustria del trasporto passeggeri con autobus) ha